La gaiwan

Sulla nostra carta dei tè è presente un simbolo che indica che è possibile preparare i tè cinesi con la gaiwan oltre che con la teiera. Alcuni di voi ci hanno chiesto incuriositi di cosa si tratta e a cosa serve.

La gaiwan è una tazza dotata di piattino e coperchio, in porcellana o in vetro o altri materiali, che viene utilizzata molto comunemente in Cina sia per la preparazione del tè sia per berlo.

Infusione nella gaiwan (foto di Micke Nordin)
Infusione nella gaiwan (foto di Micke Nordin)

E’ ottimale per infusioni molto veloci: infatti, usando la teiera, accade sovente che le foglie intasino il beccuccio e rallentino le operazioni di svuotamento. Questo diventa un problema quando pochi secondi in più o in meno influenzano il sapore e il profumo del tè.

Usando la gaiwan si trattengono le foglie di tè con il coperchio e si svuota la tazza con un solo gesto.

Un minimo di pratica permette di acquisire la tecnica: unica avvertenza, attenzione alla temperatura della gaiwan. Con il tempo si impara a resistere al calore!

Ecco un breve video che vi insegna a usare la gaiwan: l’invito è venire da Camellia a provare! 

Scritto da Ezio e Ombretta bevendo Tian Mu Qing Ding, tè verde cinese.