Jasmine Dragon Phoenix Pearls, perle di tè profumate

In questa mattinata dal tempo incerto ci siamo preparati un tè speciale, il Jasmine Dragon Phoenix Pearl, un verde cinese profumato al gelsomino, che presenta le foglie arrotolate come perle.

Jasmine Dragon Phoenix Pearls o Mo Li Long Zhu. Perle al gelsomino nella bocca del dragone.

Uno dei nomi cinesi delle perle di tè è Mo Li Long Zhu. Mo Li in cantonese significa “gelsomino”, Long Zhu “la perla nella bocca del dragone”.
Nella mitologia cinese, il drago simboleggia la forza, la gioia, la perfezione. Le perle nella sua bocca sono dunque un tesoro di enorme valore.

Le foglie di tè vengono raccolte in giardini a un’altitudine di circa 1000 metri. Ogni perla contiene un germoglio e una/due foglie, che vengono arrotolati manualmente e ripetutamente profumati con fiori freschi di gelsomino. Alla fine del processo foglie e fiori vengono nuovamente separati, e le perle fatte essiccare. Sia la raccolta sia la lavorazione vengono eseguite con estrema attenzione.

Jasmine Dragon Phoenix Pearls - Le perle infuse
Le perle infuse

Il Jasmine Dragon Phoenix Pearl viene prodotto in estate, da metà luglio fino a settembre, ed è fortemente influenzato dal tempo: temporali e piogge forti o repentini abbassamenti di temperatura compromettono non solo le foglie di tè ma anche i preziosi fiori di gelsomino.

Le perle, dal delicato color verde argento, si prestano a infusioni multiple, in cui l’aroma dolce e pervadente del gelsomino si mantiene intatto.

Jasmine Dragon Phoenix Pearl
Jasmine Dragon Phoenix Pearl

Scritto da Donata e Ezio bevendo Jasmine Dragon Phoenix Pearl, accompagnato da biscotti al curry e alla paprika: la dolcezza del gelsomino si sposa bene con il salato.