Da Camellia… un buon tè e un buon libro

Un buon tè e un buon libro sono un’accoppiata vincente.
E in giornate come queste, dove la pioggia sferza e non lascia riparo, possono scaldare non solo le mani, ma anche il cuore.

Camellia ama i libri e la letteratura.
Fin dai primi giorni abbiamo lasciato a disposizione dei nostri ospiti parecchi volumi in consultazione, legati alle nostri passioni – letteratura e giardinaggio – per citarne alcune.

Nei giorni scorsi abbiamo arricchito il nostro assortimento per la vendita con libri legati al mondo del tè: Il canone del tè di Lu Yu, La cultura del Tè in Giappone di Aldo Tollini, Lo Zen e la cerimonia del tè di Kakuzo Okakura, I pensieri del tè di Guido Ceronetti, Il manuale del sommelier del tè di Victoria Bisogno.

Vorremmo ampliare la nostra offerta con titoli legati al tè anche solo per il loro potere evocativo: qualunque libro di Virginia Woolf, per esempio. E Miss Marple?

Ci piacerebbe che ci faceste sapere, con un messaggio privato, quali libri per quali tè. O semplicemente cosa vorreste leggere in un pomeriggio piovoso di primavera, con un tazza di Darjeeling davanti a voi.

Scritto da Ezio bevendo Darjeeling Castleton, un fantastico tè indiano, ottenuto con il primo raccolto della primavera, delicato ma di carattere.