Amanti dei tè neri: novità dallo Sri Lanka!

Anni fa, durante una masterclass dedicata ai tè dello Sri Lanka in compagnia di Jane Pettigrew, abbiamo avuto l’occasione di assaggiare i tè di Lumbini.

Si tratta di una pluripremiata azienda familiare fondata da Dayapala Jayawardana nel 1975, situata nel sud dell’isola, nei pressi della foresta pluviale di Sinharaja, un sito che è patrimonio dell’Unesco.
Lumbini realizza tè di alta qualità che restituiscono per intero la bellezza, la poesia e il fascino tropicale dello Sri Lanka, isola che coltiva e produce tè da metà del diciannovesimo secolo e che ha conosciuto nei decenni scorsi una devastante guerra civile.
Tè nero, per lo più, ma anche tè verde e qualche meraviglioso tè bianco.

Abbiamo assaggiato per intero la loro produzione e abbiamo scelto per voi un meraviglioso tè nero di soli germogli e i quattro tè neri Seasonal.

Il primo è Sinharaja Wiry Tips: viene prodotto nei pressi della foresta pluviale di Sinharaja e rappresenta il meglio dei tè dello Sri Lanka.
Le foglie asciutte, lavorate con grande accuratezza, sono intensamente profumate: miele e frutta tropicale, che si ritrovano poi nell’infuso. Il liquore è morbido e dolce, con un finale leggermente agrumato. Un tè eccezionale, vincitore di molti premi.

I tè neri Seasonal nascono dalla simbiosi tra territorio e clima.
I monsoni si combinano alla conformazione geografica e danno una grande varietà climatica che regala, in certi periodi dell’anno, note particolari ai tè.

La regione di Ruhuna è esposta all’azione delle brezze oceaniche e dei venti freschi della foresta pluviale di Sinharaja, che danno fragranze di foresta al tè. Le foglie sono grandi e ben lavorate, il liquore leggero, dolce, leggermente astringente con note agrumate.

Nell’area di Dimbula, invece, venti secchi, gelo e irradiazione solare sollecitano la pianta a rilasciare composti che esaltano il profilo delicato e fiorito.
Il risultato è un tè ottimo: le foglie asciutte sono delicatamente fiorite, il liquore scuro dona sapori dolci, fruttati e una piacevole e persistente freschezza.

Nella valle di Uva l’azione dei venti monsonici crea un distintivo carattere floreale e lievemente mentolato nel tè. La pezzatura di questo tè artigianale è finissima, il colore del liquore rosso: la consistenza in bocca è rotonda e piena, il sapore dolce. Molto persistente e dissetante.

Infine, nella regione di Nuwara Eliya, la più elevata in altitudine, il risultato è un tè raffinato: foglie asciutte dal profumo fresco e fruttato, liquore morbido dal sapore molto dolce e delicato, piacevolmente persistente.

Sono tè neri sorprendenti, delicati ma di grande carattere, e siamo sicuri che conquisteranno non solo gli amanti dei tè neri.
Li potete trovare in negozio, sull’eshop e assaggiarli al tavolo.

La degustazione ai nostri tavolini è infatti nuovamente possibile: dal martedì al sabato, dalle ore 15 alle ore 18. Per ora l’accesso è consentito a non più di 6 persone contemporaneamente. La prenotazione è quindi gradita e consigliata.

Vi aspettiamo: non dimenticate di invitare a iscriversi alla nostra newsletter chi sapete amare il tè!

Scritto da Ezio bevendo una tazza di Sinharaja Wiry Tips.
Delizioso!